Sono Giuseppe Indelicato, ex docente di Storia dell’arte nei licei della provincia di Venezia, e lo sono ancora, e felicemente, presso l’UTL.

Come tutti gli altri docenti UTL e lo staff, presto la mia opera volontariamente e gratuitamente con grande soddisfazione perché sono ripagato in altri modi. In classe, mentre gli argomenti si dipanano, negli occhi spalancati e nei corpi immobili si percepisce quella felice tensione che nasce da un’intensa attenzione.

E le calde strette di mano di fine lezione sono come dei forti abbracci. E poi l’affetto che mi fa sentire parte del gruppo. Tommaso d’Acquino scrisse “Che tutti i fili d’erba siano così dissimili deriva dalla sovrabbondanza della bontà di Dio” e Meister Eckhart aggiunse “Che è ancora più stupefacente che tutti i fili d’erba siano così simili”. Nella condivisione con il gruppo classe, io provo la gioia di sentirmi uno di quei fili d’erba.