Viaggi virtuali – Enna, tra storia e mito

Relatore: ETTORE CAVICCHI

Enna, posta al centro geografico della Sicilia e capoluogo più alto d’Italia, conserva ancora le tracce del suo passato millenario. Il monumento di maggiore interesse storico è il Castello di Lombardia, con la sua torre Pisana, costruito dove un tempo sorgeva il tempio di Cerere. Poco distante si trova la rocca di Cerere che si affaccia verso il sole nascente e dove era collocato l’altare per i sacrifici. Da qui, e dal Belvedere, si può ammirare un panorama su tutta la Sicilia centrale e sul borgo medioevale di Calascibetta. Ma non è tutto, possiamo ammirare il Duomo risalente al 1300 e la Torre di Federico II utilizzata anche per studi di astronomia e di fisica. Il centro storico di Enna è un intrico di strade con scorci sulle valli circostanti. A pochi minuti si raggiunge la Riserva Naturale Speciale Lago di Pergusa dove, sembra, Ade rapì Persefone. Nel secondo incontro si parlerà della provincia di Enna e della confinante Caltanissetta con il suo glorioso passato rappresentato dal Castello di Pietrarossa e, inoltre, Piazza Armerina con i suoi stupendi mosaici nella Villa del Casale e…altro ancora.